Pappa al pomodoro

 

 

 

 

 

pappa al pomodoro

pane raffermo abbrustolito, 2 porri pomodoro passato basilico, olio extravergine oliva

Soffriggere i porri e poi unire la passata di pomodoro aggiustare di sale e far cuocere circa 30 minuti.

Unire il pane tostato e coprire con acqua calda , far cuocere alcuni minuti e poi mescolare energicamente con una frusta per alcuni minuti, far cuocere circa 20 minuti. A fine cottura mettere le foglie di basilico e spengere. lascia raffreddare. lAl momento di servire mettere un filo d'olio. La pappa al  pomodoro si mangia tiepida meglio se fatta il giorno prima. 

 

 

Ricetta del ristorante Garibardi

dosi per 6 persone:

250 gr di mascarpone, 4 uova, 100 gr di zucchero biscotti savoiardi, caffè  per bagnare i biscotti, cacao amaro

Montare con la frusta elettrica i  tuorli  con lo zucchero fino a quando il coloro delle uova non diventa giallo chiaro, unire il mascarpone  e mescolare con un cucchiaio di legno, a parte montare a neve le chiare e poi unire alla crema di mascarpone.

si possono fare le monoporzioni oppure una teglia unica, mettere un po' di crema sul fondo della coppetta o della teglia fare uno strato di biscotti leggermente inzuppati nel caffè ( a chi non piace il caffè può usare il vin santo) mettere  uno strato di crema  poi altri biscotti inzuppati e finire con la crema. Tenere in frigo almeno 4 ore e prima di servire spolverare con il cacao amaro.

 

 

 

 

AddThis Social Bookmark Button